XXVII NATIONAL CONFERENCE

Messina, Università di Messina, Dipartimento di Economia
Settembre 8–9, 2022
Salute, innovazione e sostenibilità: quali sfide per i sistemi di tutela della salute e le aziende sanitarie

In occasione del ventisettesimo convegno annuale, l’Associazione Italiana di Economia Sanitaria-AIES invita a presentare contributi che approfondiscano i temi della sostenibilità e dell’innovazione nell’ambito dei sistemi di tutela della salute e delle aziende sanitarie.

Negli ultimi due anni il diritto alla salute è stato messo ripetutamente in discussione per quanto riguarda la necessità e la capacità delle autorità di politica economica di individuare i bisogni sanitari e di predisporre appropriate tutele. Se, da una parte, ci sono vincoli di bilancio stringenti (sebbene leggermente rilassati a seguito della pandemia), d’altra parte c’è una domanda di sanità crescente a causa dell’invecchiamento della popolazione, con il conseguente incremento della prevalenza di malattie croniche, l’aumento dei costi e delle opportunità derivanti dai rapidi progressi tecnologici.

Queste dinamiche determinano un importante cambiamento nei modelli di cura tradizionali: in risposta al panorama sanitario sempre più complesso e in continua evoluzione, i sistemi sanitari devono pensare ad un’ottimizzazione delle risorse disponibili e all’integrazione tra i servizi sanitari e sociali, al fine di rispondere alla crescente domanda di salute.

L’Agenda 2030 delle Nazioni Unite ha definito 17 obiettivi per promuovere lo sviluppo sostenibile su scala globale. La pandemia da Covid-19 ha avuto l’effetto di accelerare il cambiamento verso un paradigma culturale che promuove il perseguimento di tali obiettivi a livello globale, nazionale e locale. In primo luogo, è emersa chiaramente la necessità di adottare l’approccio One Health che riconosce le interconnessioni tra salute dell’uomo, degli animali, delle piante e del pianeta – ambiente, biodiversità e clima in primis. One Health non è un concetto nuovo, ma la sua adozione è stata da sempre ostacolata da politiche e finanziamenti frammentati e strutture organizzative isolate.

Lo sviluppo sostenibile richiede l’adozione di un approccio di sistema che tenga in considerazione le dimensioni economica, sociale ed ambientale e che promuova assetti di governance collaborativa tra più settori, organizzazioni e professionisti. Le sfide emergenti richiedono il disegno e la progettazione di sistemi e strumenti di accountability e di rendicontazione dei risultati raggiunti rispetto ad ogni dimensione della sostenibilità.

In tale contesto, la digitalizzazione e l’innovazione tecnologica possono offrire un contributo importante al perseguimento della sostenibilità in ambito socio-sanitario.

Alla luce di quanto sopra, le tematiche sulle quali si invitano gli studiosi a contribuire comprendono le seguenti:

  • Salute e ambiente
  • One Health
  • Digitalizzazione delle aziende e dei sistemi sanitari
  • Innovazione tecnologica in sanità
  • Nuovi modelli organizzativi e formule di servizio delle aziende sanitarie
  • Nuovi modelli di governance collaborativa a supporto dello sviluppo sostenibile
  • Public-private partnership per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità
  • Sostenibilità sociale, aging, cure formali e informali
  • Disuguaglianze, equità e salute
  • Gestione e misurazione della performance economica, sociale e ambientale
  • Responsabilità e rendicontazione sociale
  • Circular Economy e sanità

Sono graditi anche contributi su tematiche non inerenti al tema principale del convegno, che verranno discussi in una o più sessioni dedicate.  I contributi possono essere teorici, empirici o di analisi delle politiche.

Il convegno annuale AIES è un’opportunità unica per riunire accademici, operatori sanitari e policy makers interessati all’economia della salute e sanitaria e al management delle aziende sanitarie e del settore salute.

Gli abstract devono essere inviati tramite e-mail a aies2022.unime@gmail.com entro il 31 Maggio 2022.